Corso di laurea magistrale in Scienze Pedagogiche

Informazioni:

Il corso in breve
Il corso in breve

Il corso di laurea magistrale in Scienze pedagogiche forma professioniste e professionisti in pedagogia, educazione e formazione. Alla fine del percorso di studi, essi avranno acquisito una approfondita conoscenza sia delle teorie pedagogiche sia degli ambiti di applicazione di tali conoscenze. Laureate e laureati magistrali saranno in grado di proporre consulenze pedagogiche rispetto a problemi complessi, nonché gestire e coordinare servizi e organizzazioni in ambito educativo e formativo. La preparazione sarà pertanto finalizzata allo sviluppo di competenze relative alla progettazione, alla valutazione dei servizi e degli interventi educativi, alla individuazione e alla interpretazione di problemi all'interno dei processi educativi e formativi, allo sviluppo di competenze metodologiche necessarie nella gestione dei contesti organizzativi. Le competenze nel settore dell'elaborazione pedagogica e dell'organizzazione della formazione permetteranno di ricoprire funzioni tecnico-decisionali di alto profilo tanto in ambito pubblico quanto nel settore privato. A tal fine, le attività didattiche consentono di approfondire studi di casi specifici, anche con un intervento pedagogico diretto, 'in situazione'. La laurea magistrale in 'Scienze pedagogiche', in linea con i livelli 6 e 7 del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente e in linea con quanto previsto dalla legge 205 comma 594-601 (GU n. 302 del 29.12.2017) entrata in vigore il 1° gennaio 2018, è finalizzata a formare figure professionali in grado di posizionarsi sul mercato del lavoro come operatori della progettazione, del monitoraggio, della valutazione e della gestione dei processi formativi integrati, delle iniziative e dei programmi di cooperazione promossi e sviluppati dall’Unione Europea.

 

Ammissione
Ammissione
Requisiti per l'accesso
Requisiti per l'accesso
Guida agli studi
Guida agli studi
Orientamento
Orientamento